E mentre l'8 è solitamente associato al denaro, alla ricchezza e alla realizzazione, in aggiunta, rappresenta l'infinito e le possibilità infinite. I propositi per l'anno nuovo sono spesso fatti all'inizio di un nuovo anno, solo per essere messi da parte e dimenticati entro le prime due settimane.

Possibilità

Non sarebbe fantastico se tu vivessi questa stagione di Infinite Possibilità più leggero, più chiaro e senza le infinite lotte del passato che ti perseguitano, per tutto l'anno! fornisce questo. E puoi iniziare a fare cambiamenti in questo momento! Tutti abbiamo delle ferite e per molti di noi ci sono traumi indicibili di abusi infantili che perseguitano i nostri momenti di veglia, appesantendoci e interferendo con le nostre relazioni "facendoci" cercare sempre il prossimo colpo o aspettando di essere abbandonati o traditi.

Non sarebbe fantastico liberare il carico di queste ferite e traumi permettendoti di essere libero in modo da poter finalmente andare avanti e creare veramente le infinite possibilità che sei capace di produrre, con e attraverso l'aiuto di questo Universo. La decisione è solo tua. Puoi scegliere di iniziare il processo di rilascio del passato, oppure continuare a fare quello che hai sempre fatto, vivendo nel passato attraverso la tua storia e le sue conseguenze.

Purpose

Ma come puoi soddisfare il tuo Scopo della Vita se ti rifiuti di lasciar andare il passato? Come può ognuno di noi procedere con l'obiettivo di fare un mondo di Pace, se ci rifiutiamo di abbandonare la Storia delle nostre dolorose esperienze passate? Deve iniziare da noi, creando first. And it all starts with forgiveness! It’s the Story of the past which causes all our suffering. People become attached to maintaining the narrative of the wounds it becomes their reality of the world. But it is not the planet causing your distress, o ferite, sono le vostre convinzioni.

What if you give up all of your stories, who would you be then? Could you let go of your own stories? We cannot hold Love and any taste of fear in our hearts at the exact same time. The attachment to our Story creates fear the most powerful emotion, and the more powerful emotion always cancels out the poorer one, whatever we tell ourselves and others. Ultimately it is the Story that restricts us, keeping us locked in the wounds of the past, keeping us stuck not just in the past with no place else to go, but connected energetically to the person or people linked to the origin of original abuse. It’s like the opposite of sporting -colored eyeglasses, where instead of seeing just the’rosy’ niceties, we see only negativity if there’s none.

Ricorda

Quando teniamo il perdono nel nostro cuore, una volta che ci concentriamo sulle persone che ci hanno fatto del male, continuiamo a dar loro potere su di noi e lasciamo che abbiano il controllo su di noi per tutta la connessione energetica che abbiamo insieme. I predatori non prendono solo la nostra innocenza, prendono un frammento della nostra Anima. Riferirsi sempre ad una ferita e ad una lesione permette anche all'abusatore di continuare a prendere la vostra energia e il vostro potere personale. Quando perdonate non è per loro, ma per voi, poiché desiderate essere finalmente liberati dall'energia che l'abusatore ha su di voi, rompendo così la vivace connessione una volta per tutte, riprendendovi il frammento della vostra Anima.

Non stai perdonando l'atto di violenza, quello che hanno fatto. Stai perdonando te stesso e coloro che ti hanno fatto del male, in modo che tu possa davvero essere liberato. Dove va la tua attenzione scorre la tua energia, e ciò a cui resisti, persiste. Nel tempo, lo stress costante causato dalla costante ricerca di quel prossimo attacco interrompe il sistema nervoso, i Chakra, la Rete Universale, il nostro sistema immunitario e il nostro meccanismo di riparazione mobile. Quando rinunciamo alle nostre storie, tutti i rimpianti, i dispiaceri e le colpe, la sofferenza non esiste più.

Come un hard disk vuoto, diventiamo liberi di installare nuovi programmi a nostra scelta con i quali possiamo percorrere le infinite possibilità che la vita in questa forma offre. Le possibilità sono letteralmente infinite. Ci sono un numero infinito di modi in cui potremmo sperimentare and Love and Peace and Abundance and anything else our soul desires. Albert Einstein explained the most important decision we must make is if we believe we are living in a friendly or a hostile world. Cell Biologist Dr Bruce Lipton says those crucial nine months in the uterus followed by the first six decades of life lay down the foundation of our subconscious patterns and determine whether we are living in growth or a continuous demand for security, for the rest of our lives. Dr Lipton also says the’need to protect’ pattern could be altered; but that it requires hard work and dedication to change the pattern and discharge the energy associated with it, something I can affirm is accurate.

Conclusione

Eppure, nonostante i nostri traumi nel passato e i traumi della vita presente con le relative cicatrici e ferite, che ci piaccia o no, tutti noi creiamo la nostra realtà. Mentre pochi riconoscono di aver costruito tutto il loro fatto, la maggior parte delle persone si prende il merito di aver prodotto le cose "buone", mentre afferma che le cose "cattive" percepite sono il risultato di qualcun altro. È molto più facile incolpare qualcun altro per i nostri incontri disarmonici nella vita che accettare la responsabilità di averli fatti noi stessi. Per coloro che sono disposti ad assumersi la responsabilità di tutto nella loro vita e che hanno il desiderio di cambiare, che sono pronti a concentrarsi e a fare una realtà basata sull'Amore di Sé e sulla Pace Interiore, la domanda che dobbiamo porci è: come posso far soffrire me stesso e cosa ci guadagno appendendomi alla Storia del mio passato? Cosa mi fa scegliere di sopportare piuttosto che andare avanti con la mia vita? Arriva un momento in cui, se vogliamo veramente vedere la Pace e l'Unità nel mondo che ci circonda, dobbiamo essere pronti a fare più che parlarne semplicemente.

Dobbiamo essere pronti a rinunciare al passato e smettere di cercare di far sentire gli altri in colpa. Non possiamo cambiare il passato da un luogo di separazione, solo da un luogo dove sappiamo che tutto è Uno. E il perdono è la chiave! Il vero perdono richiede insieme alla volontà e alla dedizione di pubblicare il passato. Ma dobbiamo fare più che parlare del perdono. Dobbiamo viverlo. Dove tracciamo questa linea? A che punto diciamo che c'è stata abbastanza sofferenza oggi, finisce con me? Non voglio che i miei figli o i loro figli, o qualche altra delle mie generazioni future pensino di essere vittime. Farò tutto ciò che è necessario per fare pace, armonia ed equanimità dentro di me, qui, oggi. Perciò sono pronto a contattare questo Amore che sono e terrò l'Unità e l'Unità nel mio cuore, perché so che non posso vedere e sperimentare l'Amore, la Pace e l'Unità nel mondo intorno a me finché non è prima dentro di me.